a quelli che applaudono all’atterraggio, gli taglierei i mignoli!

Per la serie “il Cialtrone in vacanza” oggi siamo a……Milano! Toglietevi subito quel risolino beffardo dal grugno! Se avete ancora l’idea del terrone che arriva alla stazione di Milano con la valigia di cartone, il colbacco stile film di Totò e la cartina del McDonald per orientarsi, avete sbagliato di brutto! La famiglia cialtrone viaggia… Continua a leggere a quelli che applaudono all’atterraggio, gli taglierei i mignoli!

La fortuna di conoscere un campione nazionale!

Il mio vicino di casa (che per correttezza toponomastica è colui che abita sopra di me) è un campione nazionale.Dovrei esserne anche onorato perché, avere un campione nazionale come vicino di casa, non è da tutti. Voi conoscete qualcuno che è campione nazionale? No?!? Io addirittura ce l’ho sopra di me. “Campione nazionale di cosa?”… Continua a leggere La fortuna di conoscere un campione nazionale!

Tatuaggi e verità 

Fa male!Cazzo se fa male! Non credete a quelli che fanno i fighi e dicono: “naaaaaaaaa…non si sente nulla…macchè!” I casi sono due: o hanno tatuato sul corpo al massimo una coccinellina oppure sono dei golosoni incredibili e sono ricoperti dai tatuaggi che si trovavano nel pacchetto di patatine o nelle gomme! Ma del resto,… Continua a leggere Tatuaggi e verità 

Viva l’Italia a Rio2016

Sono orgoglioso della mia terra e sono orgoglioso di essere italiano soprattutto quando i miei connazionali riescono a primeggiare in gare e competizioni sportive! Le olimpiadi poi, sono il top per qualunque atleta e qualunque appassionato…viva le olimpiadi e viva l’Italia! … “Eh…cialtrone…quanto entusiasmo per una competizione che è finita ormai da un mese…” …… Continua a leggere Viva l’Italia a Rio2016

L’arrivo degli smartphone ha incentivato le rotonde!

L’avvento degli smartphone ha cambiato la nostra vita. Prendiamo, ad esempio, il semaforo! Qualche anno fa, era il luogo deputato alle più svariate attività per ogni tipo di automobilista: C’era quello ansioso che dava un ultimo sguardo agli appunti di lavoro prima di una riunione. Quello pigro che approfittava per schiacciare un pisolino svegliandosi immediatamente… Continua a leggere L’arrivo degli smartphone ha incentivato le rotonde!

Studi medici senza Wi-Fi? No grazie!

Lo so, sono un conservatore, ma ho nostalgia delle sale d’attesa di un tempo! Prendiamo ad esempio uno studio medico.  Dove sono quei simpatici bambini che, dovendo star dietro alle madri, si attaccavano al tuo polpaccio e iniziavano a mitragliarti con mille “perché”? Ora tutti con il tablet in mano a guardar film o a… Continua a leggere Studi medici senza Wi-Fi? No grazie!