No ponte!

Stamattina la sveglia mi ha tradito!

“Farò sicuramente tardi a lavoro – pensavo – a quest’ora il traffico sarà già a tenaglia!”

Ci voleva una soluzione drastica, rischiosa ma risolutiva: Vicolo Stretto!

Vicolo Stretto è una scorciatoia sconosciuta ai più. Qualcuno addirittura mormora che sia solo una leggenda metropolitana: una strada tanto pericolosa quanto veloce che unisce la periferia al centro città!

E se io stamattina non volevo far tardi a lavoro, era l’unica strada praticabile!

Mi avvio con una determinazione feroce e giungo all’ingresso del vicolo: una traversa quasi invisibile nascosta tra una selva di cartelli stradali e tabelloni pubblicitari.

Metto in prima ed entro, circospetto: la tensione è alle stelle!

Avanzo pronto a scappare sgommando al primo accenno di difficoltà ma per i primi 300 mt non sembra esserci nulla di strano: la strada è vuota, cosparsa dalle solite buche che si trovano normalmente e anche abbastanza dritta.

Sto per credere che tutto il clamore sia stato creato ad arte dai residenti, quando al centro della strada mi si para una sorta di bestia deforme!

Grande come un camion della spazzatura, ha la faccia di un cane ma le corna di un toro!

Le zampe, simili a quelle di un cinghiale, sono 6 e la coda lunga quanto una boa…anzi: è un boa!

“O-oh” riesco solo a pensare e la bestia mi spara contro una palla di fuoco!

Accelero a tavoletta, evito l’impatto, chiudo gli occhi e decido di passare tra le gambe dell’abominio!

Le fiancate dell’auto strusciano e il cofano mi salta ma riesco ad andare oltre!

Penso di essere salvo quando la bestia, con un colpo di coda-boa, mi fracassa il parabrezza!

Schegge di vetro mi feriscono il volto ma sono salvo!

Arrivo alla fine della strada e sono in centro!

Parcheggio l’auto (o meglio, il rottame che ne rimane!) e timbro a lavoro magicamente in orario!

Entro in ufficio e il mio collega mi guarda sconvolto: “ma che cazzo hai combinato?!? Sembri uscito dalla gabbia dei leoni!”

Lasciami stare che per evitare il traffico e non fare tardi…

“Traffico?!? Ma quale traffico che oggi c’è il ponte e le scuole sono chiuse!  In 10 minuti arrivavi  tranquillamente!”

.

(Sottotitolo: ma porcabaldraccadiunasvegliainfingardaedelpontedeimortiedichivestramuort!)

Annunci

Un pensiero riguardo “No ponte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...