Prima di Natale, tutti a dieta…forzata!

Ieri, pranzo natalizio con i colleghi: ci sono poche ma semplici regole per sopravvivere ai pranzi di lavoro: evitare il pane, evitare di bere troppo, evitare di arrivare tra gli ultimi.

Le prime due posso anche essere disattese ma la terza è categorica: se arrivi per ultimo, infatti, sei costretto a sederti vicino ai più rompipalle dell’ufficio o, ancora peggio, al capo!

Quelli simpatici, appena arrivano, si sistemano tra di loro, occupando parte della tavolata e lasciando gli sfigati al proprio destino!

In fondo, è un po’ come il primo giorno di scuola quando, entrando in classe tra gli ultimi, ti toccava il compagno di banco brufoloso, puzzoso e bilioso!

Ieri, partiti tutti insieme dall’ufficio, lo scopo era arrivare tra i primi o comunque arrivare prima dei colleghi impresentabili!

Io con la moto, sentivo già la vittoria in tasca, pregustando pietanze e cazzate in compagnia dei soliti 4 colleghi minchioni ma si sa, il diavolo fa le pentole senza i coperchi, ed eccomi bloccato alla partenza da un problema all’accensione!

Me misero e me tapino, sorpassato da tutti, piangevo calde lacrime di disperazione all’idea di sedermi vicino al più temuto collega: Schiuma!

Il buon Schiuma, conosciuto come 4 ganasce, è il più vorace contabile che il mondo abbia mai conosciuto!

Si ricorda ancora quel pranzo di Natale del 2008 quando il rag. Schiuma, al grido di “io amo più la carne che il pesce”, mangió 13 differenti antipasti a base di frutti di mare, spaghetti a’vongole, risotto agli scampi, dentice al forno, involtini di pesce spada, sorbetto, dolce, caffè, amaro e panettone farcito al mascarpone dono dalla signora moglie del capufficio, in segno di buon augurio!

Ora amici e amiche, volete che arrivando per ultimo quei simpaticoni dei miei colleghi non mi avessero lasciato il posto d’onore accanto a “4 ganasce”?

Una lotta impari, un continuo cercare di prendere qualcosa dal piatto prima che la sua implacabile forchetta calasse come la scure della morte!

In pratica: i 30€ peggio spesi di tutta la mia vita da avventore culinario!

.

(Sottotitolo: qualcuno ha un pacchetto di crackers? Ho un certo languirono!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...