Il settimo giorno…

Io me lo immagino Dio il settimo giorno: con il culo in Africa (da qui spiegato il colore nero!) ed i piedi appoggiati sull’Himalaya, fumare il vulcano-Etna mentre sorseggia rum bevendo direttamente l’isola di Cuba.

Dopo 6 giorni di lavoro come quello fatto da lui, sfido chiunque a dire che non avesse bisogno di un po’ di riposo!

Se voi, dopo una settimana di scartoffie, relazioni col pubblico o insegnamento, vi sentite schiacciati manco aveste scavato bauxite nelle miniere australiane, pensate a Lui, immaginate cosa deve essere stato solo pensare di creare l’armadillo o concepire la fotosintesi clorofilliana!

Ecco, quindi, che me lo vedo lì, spaparanzato: ogni tanto gli scappa una flatulenza su quel povero continente nero e desertifica un pezzo di Sahara (che in origine era più verde dell’Amazzonia!) oppure un bel rutto a bocca aperta e sposta un po’ più ad ovest l’America (la deriva dei continenti altri non è che il risultato di una peperonata notturna!)

Come biasimarlo?

Solo che la domenica è lunga, mamma mia se è lunga!

A volte quei pomeriggi uggiosi sembrano non finire mai… certo, starete pensando come me, essendo Dio avrebbe potuto accorciare il meriggio o definire la domenica pioggia-free ma che volete: anche lui ha fatto le sue cazzate (e non mi riferisco solo la storia delle zanzare!)

E così, tra uno sbadiglio e l’altro, che mi fa il buon Dio?

L’uomo o meglio, l’essere umano… maschio… col pisello.

Ma Dio Dio, non potevi farci senza appendice mobile?!

È normale che se ho una cosa che mi fuoriesce io vada in giro a cercare dove inserirla!

È una legge meccanica: non l’hai creata tu la meccanica? E la chimica? E la fisica?!

Quindi lo sapevi che avresti creato un casino: illusioni, delusioni, finzioni, eiaculazioni (precoci!)

Tutto ‘sto ambaradan solo perché il settimo giorno dovevi riposarti col culo in Africa e i piedi appoggiati sull’Himalaya?!?

Dio, senti a me: la prossima volta fatti un social network che è meglio!

.

#sottotitolo – uomini e donne: problemi di meccanica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...