tendenze estive ma che siano anti-infortunistiche.

Estate 2019: Qual è il tormentone quest’anno? Non parliamo di musica, tanto ormai siamo nel filone dello spagnolo-rap-featuring-un-pasito-balante-maria e ce lo porteremo avanti ancora per un bel po’ (purtroppo), ma cerchiamo di analizzare la moda mare. Moda mare non inteso come vestiti, sia chiaro: non saprei neanche da dove iniziare e considerando che io al… Continua a leggere tendenze estive ma che siano anti-infortunistiche.

Macchina pulita, lavoro garantito.

Lavare la macchina divide il mondo in due, come Mosè divise il mar Rosso: da un lato, quelli che sotto quelle acque ci laverebbero anche le macchinine del figlio imberbe e dall’altro chi preferirebbe morire tagliato a fette sottili dal Faraone piuttosto che approcciarsi agli spazzoloni rotanti degli autolavaggio! E senza paura di sentirmi maschilista… Continua a leggere Macchina pulita, lavoro garantito.

È la volta buona che la moda (forse) ci prende!

Un fine settimana da bollino rosso che ha visto nella fuga a mare l’unica salvezza dalla liquefazione. In effetti, tolte le due ore per arrivare e parcheggiare e, quando vai via, le altre due per cercare quello che ti ha bloccato l’auto in doppia fila, quell’oretta a mare è davvero un toccasana: sudi che è… Continua a leggere È la volta buona che la moda (forse) ci prende!

Fatevi condizionare!

Ma l’uomo preistorico come faceva?! No, non sto parlando del fuoco. Diciamo allora, l’uomo medioevale come faceva?! No, non sto parlando neanche della metro. Andiamo oltre, l’uomo della prima guerra mondiale come faceva?! No no non sto parlando del telefonino. Vabbè l’uomo, prima dell’invenzione geniale dell’aria condizionata, come faceva a sopravvivere?! E non venitemi a… Continua a leggere Fatevi condizionare!