O zucchina!

O zucchina, che mi guardavi lasciva dal banco del supermercato, distesa beata nel candido biancore del finocchio tra le rotondità della patata e la fallacità di tua cugina, quella abbronzata, la melanzana; tu zucchina così speranzosamente verde da indurmi in sogni culinari e così sfacciatamente lunga da farmi pregustare scorpacciate ipocaloriche, O zucchina, dimmi: perché… Continua a leggere O zucchina!

La “memoria” del cellulare.

Whatsapp ha sicuramente rivoluzionato il nostro modo di comunicare fornendoci un valido supporto. Valido, è bene precisarlo, per quelle persone (molto spesso di sesso femminile) inclini all’uso compulsivo della frase “te l’avevo detto.” Questi terrestri, infatti, difronte alla manifesta inferiorità di ricordo di alcuni loro simili (molto spesso, viceversa, di genere maschile) quando rimbalzando come… Continua a leggere La “memoria” del cellulare.

Novembre: tempo di regali!

Ho trascorso questi tre giorni a ricaricare le pile dell’anima, il portabagagli dell’auto e lo stomaco. E fa niente fossi a dieta: le cose belle ti ingrossano fianchi e cuore! Rivedere amici; riabbracciare parenti; scambiare quattro chiacchiere con persone che non vedo spesso: queste mini-vacanze in continente per me sono state ricche. Grazie novembre! Non… Continua a leggere Novembre: tempo di regali!

Previsioni meteo-catastrofiche!

Ieri sera ha piovuto, mamma mia come ha piovuto! Ma ormai saranno due settimane che piove: che vuoi che sia?! Anche per la pioggia, infatti, vale la regola della prigione: dalle e dalle, anche l’unica signora, la sessantenne delle pulizie, è bona! Ormai quindi, dalle e dalle, la pioggia quella bagnata, fastidiosa pioggia ci piace!… Continua a leggere Previsioni meteo-catastrofiche!